rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Battipaglia

Si chiude il progetto dell'Arma "La cultura della legalità" a Battipaglia

Chiuse questa mattina le attività per il 2011 del progetto fortemente voluto dal comandante della legione carabinieri Campania, il generale Carmine Adinolfi. Numerose le scuole coinvolte

Con la visita di questa mattina di due classi della scuola media Moscati di Battipaglia si è concluso per il 2011 il progetto “La cultura della Legalità”, fortemente voluto dal generale Carmine Adinolfi (foto), comandante della legione carabinieri Campania e sviluppato, nell'area di competenza, dalla compagnia di Battipaglia dei carabinieri, agli ordini del capitano Giuseppe Costa.

Hanno avuto luogo, nel dettaglio, trentadue conferenze in vari istituti scolastici di ogni ordine e grado del comprensorio e numerose visite della scolaresche alla sede della locale compagnia. Visite che hanno permesso agli alunni delle scuole di conoscere la realtà dell’Arma e di apprezzarne la complessa e capillare organizzazione che vede nelle stazioni dei carabinieri un costante ed irrinunciabile punto di riferimento per i cittadini.

I ragazzi - si legge in una nota stampa della compagnia di Battipaglia - hanno mostrato particolare interesse per diverse problematiche, con evidenti consensi nel recepire gli insegnamenti ed i suggerimenti dei carabinieri su tematiche di rilevante importanza (droga, circolazione stradale, bullismo, cyber bullismo, tutela dell’ambiente, rispetto delle istituzioni). Numerosissime le domande rivolte dai ragazzi ai carabinieri, ragazzi incuriositi soprattutto dai moderni apparati tecnologici presenti in particolare nella Centrale Operativa e dalle procedure di identificazione attraverso le tecniche di comparazione delle impronte digitali e del DNA.

Non sono mancate le richieste di suggerimenti in particolare su come contrastare le azioni dei bulli (soprattutto per le scuole medie), mentre i ragazzi delle scuole superiori hanno evidenziato maggior interesse per le problematiche legate all’uso di sostanze stupefacenti ed ai rischi derivanti dall’abuso di alcool. Le iniziative legate al progetto verranno naturalmente ripetute anche per il prossimo anno scolastico.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiude il progetto dell'Arma "La cultura della legalità" a Battipaglia

SalernoToday è in caricamento