Cronaca

Un laboratorio di scrittura sperimentale ad Ogliastro Cilento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Scrivere a distanza, tramite i social network, rivalutati come mezzo di comunicazione e non di distruzione. Questa la sfida di Marcello Affuso, giovane laureato in Filologia Moderna che terrà con Giuseppina Iervolino un laboratorio sperimentale nella scuola media di Ogliastro Cilento, a partire dal 6 febbraio.

Il ragazzo, autore del romanzo "A un passo da te" (Linee infinite edizioni) scritto a distanza e senza mai conoscere la sua coautrice, porterà la sua esperienza agli alunni delle seconde e terze medie che dopo alcune lezioni teoriche, collaboreranno, a coppie appartenenti a sedi diverse, sulla stesura di racconti che verranno poi raccolti in un volume.

Facebook e le email saranno i canali principali che verranno utilizzati dai ragazzi per elaborare i loro testi, corredati da fotografie o altri contributi grafici.

Un originale modo di aggregare, istruire e stimolare gli adolescenti che troppo spesso nascondono un mondo inascoltato e hanno gravi difficoltà nell'approccio con l'altro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un laboratorio di scrittura sperimentale ad Ogliastro Cilento

SalernoToday è in caricamento