Furti a Salerno, un nuovo colpo al centro: caccia ai "ladri golosi"

Dei malviventi avrebbero sradicato dal muro una cassaforte in un'abitazione per rubare soldi e preziosi e poi si sarebbero allontanati con il bottino, non prima di aver assaggiato dei dolci

Nuovo colpo in un'abitazione al centro di Salerno. Come ci segnalano alcuni lettori, dei malviventi avrebbero sradicato dal muro una cassaforte in un'abitazione per rubare soldi e preziosi e poi si sarebbero allontanati con il bottino, non prima di aver assaggiato dei dolci trovati in cucina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti

Si indaga, dunque, per risalire all'identità dei malviventi. Allarme tra i cittadini, intanto, per l'ennesimo furto: chiesti maggiori controlli per scongiurare nuovi episodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento