rotate-mobile
Cronaca

Rubavano nelle abitazioni, sgominata una banda di ladri

Documentata la responsabilità in ordine alla partecipazione all’associazione per delinquere ovvero all'esecuzione di singoli furti perpetrati tra febbraio e maggio 2013 nelle province di Salerno, Napoli, Frosinone e Roma

Questa mattina, a Napoli e Frosinone, i carabinieri della compagnia di Mercato San Severino, collaborati da personale dei comandi provinciali di Salerno e Napoli, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dell’ufficio Gip del Tribunale di Salerno nei confronti di alcuni pregiudicati, residenti a Napoli, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere, furto in abitazione e ricettazione. Le misure sono state prese nei confronti di Bruno Giovanni, 56enne; Rizzo Gennaro, 32enne; Pengue Alfonso, 60enne; Attanasio Maurizio, 36enne. I carabinieri hanno notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari ad alcune persone ritenute responsabili di furto in abitazione in concorso: Fabiano Ciro, 55enne di Napoli, già detenuto presso la casa circondariale di Frosinone; Minopoli Caterina, 53enne di Napoli; Calafiore Fortunata, 31enne di Napoli.

Documentata la responsabilità, a vario titolo, in ordine alla partecipazione all’associazione per delinquere ovvero all'esecuzione di singoli furti perpetrati tra febbraio e maggio 2013 nelle province di Salerno, Napoli, Frosinone e Roma.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano nelle abitazioni, sgominata una banda di ladri

SalernoToday è in caricamento