menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubavano nelle abitazioni, sgominata una banda di ladri

Documentata la responsabilità in ordine alla partecipazione all’associazione per delinquere ovvero all'esecuzione di singoli furti perpetrati tra febbraio e maggio 2013 nelle province di Salerno, Napoli, Frosinone e Roma

Questa mattina, a Napoli e Frosinone, i carabinieri della compagnia di Mercato San Severino, collaborati da personale dei comandi provinciali di Salerno e Napoli, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dell’ufficio Gip del Tribunale di Salerno nei confronti di alcuni pregiudicati, residenti a Napoli, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere, furto in abitazione e ricettazione. Le misure sono state prese nei confronti di Bruno Giovanni, 56enne; Rizzo Gennaro, 32enne; Pengue Alfonso, 60enne; Attanasio Maurizio, 36enne. I carabinieri hanno notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari ad alcune persone ritenute responsabili di furto in abitazione in concorso: Fabiano Ciro, 55enne di Napoli, già detenuto presso la casa circondariale di Frosinone; Minopoli Caterina, 53enne di Napoli; Calafiore Fortunata, 31enne di Napoli.

Documentata la responsabilità, a vario titolo, in ordine alla partecipazione all’associazione per delinquere ovvero all'esecuzione di singoli furti perpetrati tra febbraio e maggio 2013 nelle province di Salerno, Napoli, Frosinone e Roma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento