La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

Agiscono incappucciati, viaggiano a bordo di un'auto di grossa cilindrata e hanno già portato via un ingente bottino, svaligiando alcuni appartamenti del capoluogo ma soprattutto della provincia a Sud

foto archivio

Agiscono incappucciati, viaggiano a bordo di un'auto di grossa cilindrata e hanno già portato via un ingente bottino, svaligiando alcuni appartamenti del capoluogo ma soprattutto della provincia a Sud di Salerno. E' caccia aperta ai ladri dell'Audi. Il loro bersaglio preferito è il Vallo di Diano e il maggior numero di furti è andato a segno a Polla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'identikit 

E' stato tracciato al termine di una intensa attività investigativa, che si è avvalsa anche del contributo del servizio di videosorveglianza attivo all'interno di un appartamento svaligiato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento