Ladri di auto in azione a Torrione: sorpresi dalla Polizia con arnesi da scasso, 2 denunce

I due uomini, entrambi della provincia di napoli, sono stati identificati per C.A. 48enne e D.A. 33enne, con numerosi precedenti contro il patrimonio e la fede pubblica

Sono stati arrestati dalla Polizia, due ladri di auto, a Salerno. Nell’ambito dei predisposti servizi di prevenzione intensificati dal questore di salerno, alle ore 14 di ieri, il personale della sezione volanti dell’ufficio prevenzione generale della questura, insieme con il reparto prevenzione crimine Campania, in via Torrione, ha notato due persone a piedi che si aggiravano, con fare sospetto, tra le auto parcheggiate in zona.

Il controllo

I due uomini, entrambi della provincia di napoli, sono stati identificati per C.A. 48enne e D.A. 33enne, con numerosi precedenti contro il patrimonio e la fede pubblica. Sono stati trovati in possesso di una chiave obd (utilizzata per la diagnostica delle auto) che, insieme ad una centralina elettronica esterna, consente l’avviamento di auto, bypassando i sistemi di sicurezza, nonché alcune chiavi adulterine di vetture di varie marche, un cilindro metallico idoneo a forzare bloccasterzo e antifurto blockshaft.

Il provvedimento

L’atteggiamento dei due, che continuavano a guardarsi intorno con circospezione, ha consentito, poi, di individuare una Fiat Punto in sosta poco distante, all’interno della quale sono stati trovati arnesi per lo scasso, quali cacciavite, tenaglie, chiavi combinate e altro, nonché una centralina elettronica per auto. I due, inoltre, avevano alcuni telefoni cellulari, tra i quali uno di ridottissime dimensioni e foggia. Entrambi sono stati denunciati per ricettazione, possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Per loro, il foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno a Salerno, per la durata di 3 anni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento