rotate-mobile
Cronaca Eboli

Distruggeva la pineta di Eboli per rivendere il legno: denunciato

Il Corpo Forestale ha provveduto a sequestrare il materiale legnoso, denunciando alla Procura della Repubblica il ladro di San Gregorio Magno

Distruggeva indisturbato gli alberi della pineta di Eboli, ma è stato colto in flagrante dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato del comando stazione di Foce Sele. Gli agenti, coadiuvati dal comando stazione di Roccadaspide, hanno sequestrato il materiale legnoso, denunciando il ladro, originario di San Gregorio Magno.

Sorpreso a trafugare dei tronchi di pino domestico, infatti, l'uomo è accusato di tentato furto di materiale legnoso in proprietà demaniale. Quattordici piante di pino domestico, non a caso, erano state abbattute di recente e tagliate a piccoli tronchetti: circa venti quintali sono stati ricavati dalla distruzione di quegli alberi. La Forestale, quindi, ha denunciato l'uomo alla Procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distruggeva la pineta di Eboli per rivendere il legno: denunciato

SalernoToday è in caricamento