Nascondeva in casa munizioni illegali: arrestato 25enne a Laureana Cilento

A svolgere la pequisizione domiciliare sono stati i carabinieri di Perdifumo e Torchiara

Foto di repertorio

Un 25enne di Laureana Cilento è stato arrestato con l’accusa di detenzione abusiva di vario munizionamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il blitz

Nel corso di una perquisizione presso la sua abitazione i carabinieri di Perdifumo e Torchiara hanno rinvenuto 58 munizioni da caccia di vario calibro, una cartuccia a palla, due a pallettoni e due cartucce calibro 9 da guerra. Le munizioni sono state sequestrate per gli accertamenti balistici, mentre il 25enne, dopo le operazioni di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, è stato sottoposto gli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per la giornata di oggi presso le aule del Tribunale vallese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento