Lavori sull'A3, chiude il tratto Cava-Salerno: i disagi

Le chiusure sono previste in orario notturno, a ridotta circolazione di veicoli, dalle 22 di venerdì (25 gennaio 2019) alle 6 di sabato

Disagi in vista per gli automobilisti che percorrono l’A3 Salerno Napoli, che sarà chiusa per consentire lavori di ordinaria e programmata manutenzione dei viadotti “Madonna degli Angeli”, “Caiafa”, “Vietri” e “Olivieri”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I disagi

Le chiusure sono previste in orario notturno, a ridotta circolazione di veicoli, dalle 22 di venerdì (25 gennaio 2019) alle 6 di sabato. In particolare sarà chiuso il tratto compreso tra Cava de' Tirreni e Salerno, in direzione sud. In alternativa, dopo l'uscita obbligatoria a Cava, si dovrà percorrere la viabilità ordinaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Scuole a Salerno, la protesta dei presidi: "Rinviamo l'apertura"

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento