rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Pontecagnano Faiano

Pubblica illuminazione tra Pontecagnano e Battipaglia: lavori in fase di avvio

Intanto, Anas ha dato il via ad un nuovo intervento di rifacimento della pavimentazione lungo la strada provinciale 429/a, attuale percorso alternativo in conseguenza della interdizione al transito della SS691

In fase di avvio, a Pontecagnano e Battipaglia, i lavori di manutenzione straordinaria degli impianti elettrici di pubblica illuminazione della Provincia di Salerno – Intervento alla rotatoria lungo la SP 417 “Aversana” nel comune di Pontecagnano Faiano (incrocio via Abate Conforti – via Flavio Gioia) e lungo alcuni tratti della SP 175.

“I lavori - ha detto il presidente della Provincia Michele Strianese – consistono nell’installazione dell’illuminazione stradale dell’intersezione rotatoria lungo la SP 417 – strada comunale via F. Gioia in agro del Comune di Pontecagnano Faiano e nel ripristino dell’illuminazione stradale lungo la SP 175 litoranea in agro di Battipaglia. L’intervento ha un costo complessivo di 50.431,85 euro ed è coordinato dal settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi, con il supporto del Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Antonio Rescigno". 

Lavori sul viadotto Sele

Anche per il prosieguo dei lavori di manutenzione programmata sul viadotto ‘Sele’ – situato lungo la SS691 “Fondo Valle Sele” – Anas ha dato il via ad un nuovo intervento di rifacimento della pavimentazione lungo la strada provinciale 429/a, attuale percorso alternativo in conseguenza della interdizione al transito della SS691 tra il km 3,250 ed il km 5,400, tra i territori comunali di Oliveto Citra e Contursi Terme, in provincia di Salerno.

A seguito della conclusione delle attività principali – in primis la sostituzione degli apparecchi d’appoggio – sarà possibile garantire nuovamente la circolazione entro i primi giorni di novembre. Allo stato attuale sono già state ultimate le lavorazioni relative ai ripristini corticali delle porzioni in cemento armato di tutti e 34 i pulvini delle pile. Intanto, in fase di completamento le attività di installazione dei rinforzi in acciaio e contestualmente proseguono le attività di sollevamento degli impalcati con la relativa sostituzione degli apparecchi d’appoggio, conformi alle normative antisismiche attualmente in vigore. Procede, infine, anche l’attività di sostituzione dei giunti di dilatazione. Il completamento dell’intervento – del valore complessivo di circa 5 milioni di euro – permetterà al territorio di usufruire di un’infrastruttura ammodernata, con standard di sicurezza più elevati anche in relazione ad eventuali eventi sismici.

 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblica illuminazione tra Pontecagnano e Battipaglia: lavori in fase di avvio

SalernoToday è in caricamento