menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Valorizziamo la città”: continua la riqualificazione a Giffoni Valle Piana

Nelle prossime settimane si procederà al totale restyling della pavimentazione stradale che prevederà la sostituzione dei vecchi mattoncini ormai corrosi dal tempo e considerati pericolosi per l’incolumità dei cittadini

“Valorizziamo la città”: prosegue il progetto di riqualificazione delle strade interne delle varie frazioni di Giffoni Valle Piana. Questa mattina, in presenza del sindaco Antonio Giuliano e dei consiglieri Diego Faino e Angela Maria Mele, sono iniziati i lavori in via Trieste nella frazione Vassi, già interessata nei mesi scorsi dagli interventi di riqualificazione stradale di via Di Feo, via Stella e via Rinaldi. Nelle prossime settimane si procederà al totale restyling della pavimentazione stradale che prevederà la sostituzione dei vecchi mattoncini ormai corrosi dal tempo e considerati pericolosi per l’incolumità dei cittadini. Inoltre verranno effettuati importanti interventi per implementare le rete dei sottoservizi con la metanizzazione dell’intera area e la risoluzione dell’atavico problema dello smaltimento delle acque meteoriche.

Parla il sindaco Antonio Giuliano

“Questo è l’ennesimo impegno elettorale assunto e mantenuto da un’Amministrazione determinata. Come già accaduto in altre arterie della frazione, annulleremo ogni rischio per l’incolumità dei cittadini mettendo al primo posto la sicurezza. La nuova pavimentazione stradale e la possibilità di poter usufruire di nuovi sottoservizi permetterà di completare il restyling e dare nuovo lustro all’intera frazione”.

L'intervento dei consiglieri Diego Faino e Angela Maria Mele

“Siamo orgogliosi di poter dare il via a questo intervento tanto atteso. Dopo decenni finalmente tutti i cittadini non dovranno più avere paura di passeggiare liberamente con il rischio di scivolare a causa della pavimentazione stradale ormai corrosa. Allo stesso tempo, garantiremo nuovi servizi e cambieremo il volto del cuore della nostra frazione”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento