Giffoni: al via i lavori di sistemazione dell'alveo del Rio Secco

Il sindaco: "Dopo aver superato i tanti ostacoli in cui ci siamo imbattuti, finalmente siamo riusciti a raggiungere questo importante risultato"

Riflettori puntati sulla cura del territorio e sul rispetto dell’ambiente, a Giffoni Valle Piana. Sono iniziati i lavori di sistemazione dell’alveo del Rio Secco. Nelle frazioni Curticelle e Santa Caterina si sta procedendo alla riqualificazione e messa in sicurezza dell’alveo, delle rispettive briglie e delle gabbionate. A questo seguirà un lavoro di indagine geognostica per analizzare il sottosuolo con rilevamenti nelle due frazioni citate prima, con successiva asportazione del materiale litoide presente in eccesso. Il progetto permetterà di risolvere un problema atavico per i cittadini delle frazioni superiori sia dal punto di vista ambientale, in virtù delle piene che nel corso dei decenni hanno creato non pochi danni, che dal punto di vista idrogeologico.

Parla il sindaco Antonio Giuliano

“Si tratta di un intervento atteso da anni e che finalmente dopo un lungo iter amministrativo si sta concretizzando, mantenendo l’ennesima promessa fatta in campagna elettorale. Finalmente ridaremo tranquillità ai cittadini garantendo la pubblica e privata incolumità risolvendo un problema che attanaglia da decenni i nostri cittadini. L’inizio di questo progetto rappresenta un successo per l’intera Amministrazione Comunale e per l’intera Città di Giffoni.

Dopo aver superato i tanti ostacoli in cui ci siamo imbattuti, finalmente siamo riusciti a raggiungere questo importante risultato: riqualificare e mettere in sicurezza l’intero alveo del Rio Secco garantirà benefici non solo ai cittadini e ai proprietari terrieri delle frazioni superiori ma anche una riqualificazione importante dell’intero territorio”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento