menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della mattinata

Un momento della mattinata

Pontecagnano: al via i lavori di sistemazione dell'area del cimitero

I lavori, per un importo di circa 380 mila euro, vertono ad un adeguamento complessivo della viabilità che andrà a congiungersi alla strada alternativa alla SS18 con la realizzazione di due rotatorie

Sono iniziati, questa mattina, i lavori di sistemazione delle aree circostanti il cimitero comunale di Pontecagnano Faiano. "Un obiettivo, pienamente inserito nell’ambito del piano di riqualificazione urbanistica, che ci rende davvero orgogliosi. Lo avevamo promesso e ci stiamo riuscendo: cambieremo radicalmente il volto di questa zona per renderla più sicura e decorosa": ha ribadito il sindaco Ernesto Sica durante la cerimonia in via Pompei. "E’ una delle opere più belle – commentato il parroco Don Gerardo Bacco – in quanto finalizzata a sostenere la visita e il culto dei nostri cari. E’ un ponte tra chi è in cammino e chi ha già raggiunto la pace eterna e vive nei nostri ricordi".

I lavori

Gli obiettivi dei lavori al centro dell'intervento sono due: migliorare le condizioni di sicurezza stradale e valorizzare l’area dal punto di vista architettonico e funzionale. I lavori, per un importo di circa 380 mila euro, vertono ad un adeguamento complessivo della viabilità che andrà a congiungersi alla strada alternativa alla SS18 con la realizzazione di due rotatorie. La carreggiata della strada provinciale verra, dunque, spostata sull'attuale parcheggio mentre le aree di sosta per i visitatori saranno realizzate verso il cimitero per evitare l'attraversamento della strada. Verrà realizzata, poi, un'ulteriore corsia interposta tra la nuova sede della strada provinciale e il marciapiede pedonale antistante il muro di recinzione della struttura cimiteriale, che consentirà di ubicare l’area destinata alla sosta degli autobus sullo stesso fronte del cimitero eliminando rischi di attraversamento della strada anche per chi usa i mezzi pubblici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento