Cronaca Centro / piazza dela Concordia

A giugno il nuovo Solarium di piazza della Concordia sarà riconsegnato ai cittadini di Salerno

Sono cominciati da alcuni giorni i lavori di ripristino della pavimentazione danneggiata. L'opera, inaugurata nel 2009, era diventata ritrovo di tossicodipendenti

L’estate è alle porte e il Comune di Salerno ci riprova: entro metà giugno vuole riconsegnare ai cittadini il solarium di piazza della Concordia. L’area era stata bonificata nel 2009 in seguito all’abbattimento della nave Concord, poi inaugurata dall’ex sindaco De Luca. Nelle intenzioni dell’amministrazione, avrebbe dovuto ospitare sdraio e lettini, bar, impianti sportivi. Il degrado, invece, ha preso il sopravvento: l’ex Solarium in sette anni non ha accolto salernitani a caccia della tintarella ma cocci di bottiglie, siringhe, rifiuti, insomma degrado e ritrovo di tossicodipendenti.

Ora sono intervenute le ruspe e solerti operai lavorano alla riqualificazione dell’area. Il primo obiettivo è ripristinare la pavimentazione danneggiata dalle mareggiate. Una struttura in legno proteggerà dal sole. Nel sottopiazza sarà allestito un gazebo con un bar. Saranno sistemati sdraio e lettini per l’elioterapia e gli sportivi beneficeranno anche di un piccolo campo di beach volley. Previa concessione decennale concessa dal Comune di Salerno, l’area del sottopiazza della Concordia è gestita dal centro turistico Green Park di Pontecagnano. Salerno si prepara ad accogliere il suo secondo Solarium, dopo quello della spiaggia di Santa Teresa. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A giugno il nuovo Solarium di piazza della Concordia sarà riconsegnato ai cittadini di Salerno
SalernoToday è in caricamento