Svincolo di Pagliarone, continuano i lavori: sopralluogo di Strianese con i sindaci

Il cantiere sarà completato entro dieci giorni grazie all’intesa fra le parti coinvolte nel progetto di riqualificazione

Il sopralluogo

Entro dieci giorni si concluderanno i lavori in prossimità dello svincolo di Pagliarone a Montecorvino Pugliano. La buona notizia è stata comunicata, questa mattina, in un incontro tenutosi all’altezza della rotatoria fra il presidente della Provincia Michele Strianese ed i sindaci Giuseppe Lanzara in rappresentanza del Comune di Pontecagnano Faiano, Mimmo Volpe per Bellizzi ed Alessandro Chiola al vertice del Comune di Montecorvino Pugliano. Presenti all’appuntamento anche i tecnici di Palazzo Sant’Agostino, chiamati a seguire la corretta esecuzione degli interventi.

Il restyling

Grazie all’intesa fra le parti coinvolte nel progetto di riqualificazione di un’area di fondamentale collegamento con l’aeroporto e con lo sbocco autostradale, verrà quindi a breve completata una serie di lavori il cui valore complessivo è di circa 1 milione di euro. Unanime la soddisfazione dei vertici provinciali e comunali, che così si sono espressi sul raggiungimento dell’atteso risultato. “Oggi chiudiamo un capitolo importante che - ha spiegato Chiola - è espressione di un progetto di urbanizzazione che la Provincia deve sostenere in questa zona per riconsegnare agli abitanti un’area fruibile e vivibile. In merito a questo ed altri interventi, auspichiamo ancora celerità e collaborazione da parte della Provincia per rispondere con fatti concreti alle istanze dei cittadini”. Gli ha fatto eco Volpe: “Stiamo testimoniando, con questa iniziativa, l’enorme potenzialità di un rapporto sinergico e di un dialogo costruttivo fra gli enti preposti a garantire servizi ed opportunità alle comunità. L’unità fra i sindaci e la cooperazione con la Provincia risolve i problemi, assicurando soluzioni vincenti per questo territorio”. Sulla stessa linea Lanzara. “Per noi sindaci, che raccogliamo ogni giorno le istanze delle rispettive popolazioni, il rapporto con gli organi provinciali è quanto mai importante perché favorisce la risoluzione delle problematiche anche in relazione a questioni di cui il Comune non sia competente. Al presidente Strianese, che ringrazio per la disponibilità, chiedo pubblicamente di accelerare tutte le procedure che riguardano le nostre emergenze: dal Ponte Asa alla manutenzione delle strade cittadine”

Il commento di Strianese:

“La nostra presenza qui rappresenta la reale vicinanza dell’ente provinciale ai Sindaci del comprensorio; una vicinanza che stamattina abbiamo inteso confermare assicurando l’ultimazione dei lavori in questa zona entro e non oltre dieci giorni. Con la chiusura del cantiere, si aprirà una nuova fase per questo territorio”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

Torna su
SalernoToday è in caricamento