Lavoro e occupazione giovanile: un seminario nel Vallo di Diano

Un segnale forte che le Associazioni intendono dare alle Istituzioni locali denunciando le difficoltà per il loro inserimento nella vita sociale, economica e politica

Curriculum vitae e colloquio di lavoro nel contesto socio economico di una area interna quale è quella del Vallo di Diano sarà la tematica portante del seminario che si terrà domani, mercoledì 24 aprile alle ore 17:00 presso il Centro Sociale Cupola di Buonabitacolo. L’incontro, organizzato dall’Associazione Fermento, vede il coinvolgimento di altre organizzazioni territoriali e di professionisti esperti in materia di lavoro e occupazione chiamati a dare il loro contributo sul tema del lavoro e, in particolare, su quello giovanile. Un segnale forte che le Associazioni intendono dare alle Istituzioni locali denunciando le difficoltà per il loro inserimento nella vita sociale, economica e politica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giornata

Nell’occasione del seminario sono chiamati a confronto le Istituzioni rappresentate dal Sindaco di Buonabitacolo Giancarlo Guercio, dal Consigliere delegato al bilancio e sviluppo del Comune di Teggiano Cono Morello, da Annamaria Curcio di Confindustria Salerno, da Rocco Colombo dirigente scolastico dell’Istituto Pomponio Leto di Teggiano e da Carmine Cardinale A.D. della Cardinale Group. Previsti, in rappresentanza dei giovani, gli interventi del presidente del Forum dei Giovani  Pasquale Rinaldi, del presidente dell’Associazione Fermento Alessandro Casalnuovo, del presidente dell’Associazione Centro del Fare Giuseppe Ferro e da Domenico Pastore studente universitario. L’iniziativa, nata da una idea di Luigi Parascandolo, vuole aprire un confronto teso ad evidenziare anche le gravi carenze di infrastrutture materiali e immateriali che ostacolano lo sviluppo economico del Vallo di Diano quale concausa dell’allontanamento di giovani talenti dai loro territori. A tal fine è prevista la partecipazione di Letizia Cammarota esperta in materia di orientamento al lavoro e  di Vincenzo Quagliano referente dell’Ufficio Europa Teggiano e ideatore di progetti a sostegno di nuova imprenditorialità, che illustreranno opportunità e ostacoli in materia di inserimento dei giovani nella vita economica, politica e sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Covid-19, salgono i contagi in Campania: 14 nuovi positivi

  • Rapina a mano armata in un tabacchi di Torrione alto: ferito il titolare

  • Covid-19, 44 nuovi contagi in Campania: il bollettino che allarma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento