Cronaca

Lavoratori in nero nei cantieri: denunciati due imprenditori nel Cilento

I militari dell’Arma, alle prime ore del mattino di ieri, si sono recati nelle frazioni di Villammare e Capitello. Elevate sanzioni per oltre 32 mila euro

I carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro di Salerno, insieme alla Stazione di Vibonati e alla Compagnia di Sapri, hanno svolto una serie di controlli contro lo sfruttamento del lavoro nella zona sud della provincia.

I blitz

I militari dell’Arma, alle prime ore del mattino di ieri, si sono recati nelle frazioni di Villammare  e Capitello, hanno ispezionato 4 cantieri edili ed esaminato 6 posizioni lavorative, di cui 3 sono risultate in nero. Inoltre sono state elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo di 19.286 euro. Due imprenditori sono stati denunciati e le relative attività sono state sospese. Due imprenditori sono stati denunciati. E sono state verbalizzate multe per un importo complessivo di 19.286 euro. L’attività nei due cantieri è stata sospesa.

Anche in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro sono stati effettuati controlli. E, al termine delle  numerose irregolarità riscontrate, sono state elevate 11 sanzioni per un totale di 13.307 euro. Le violazioni al Testo Unico sulla Sicurezza sui luoghi di lavoro accertate hanno riguardato l’informazione ai lavoratori, i dispositivi di protezione individuale, la sorveglianza sanitaria relativa alla movimentazione manuale dei carichi, le disposizioni per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori in nero nei cantieri: denunciati due imprenditori nel Cilento

SalernoToday è in caricamento