menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoratori in nero e clandestini in un laboratorio tessile: denunciato il gestore

Nuova operazione dei carabinieri contro lo sfruttamento della manodopera irregolare. A finire nei guai è un cittadino bengalese che gestiva la struttura

Nuova operazione dei carabinieri contro il lavoro irregolare e lo sfruttamento della manodopera clandestina. Questa volta a finire nel mirino dei militari dell’Arma è un laboratorio tessile di Salerno gestito  da un cittadino bengalese. Nel corso del blitz, svoltosi tre giorni fa, sono stati identificati ben 12 lavoratori, tutti di origine bengalese, di cui 5 sono risultati clandestini, mentre gli altri erano privi di un regolare contratto di lavoro. Il gestore, ovviamente, è stato denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento