rotate-mobile
Cronaca

Lavoro nero in pizzerie, supermercati e onoranze funebri: raffica di multe

Nuovo blitz dei carabinieri all'interno di numerose attività commerciali situate nei comuni di Petina, Polla, San Pietro al Tanagro, Sant’Arsenio, Sala Consilina e Teggiano

Raffica di controlli da parte dei carabinieri di Sala Consilina contro il lavoro nero nelle attività commerciali del Vallo di Diano. Nelle ultime ore nuovi blitz sono stati effettuati nei comuni di Petina, Polla, San Pietro al Tanagro, Sant’Arsenio, Sala Consilina e Teggiano per verificare il rispetto della normativa in materia di sicurezza ed igiene sui luoghi di lavoro. Nel mirino sono finiti cinque ristoranti, tre pizzerie, tre bar, quattro supermercati e due ditte di onoranze funebri dove sono state riscontrate violazioni della normativa in materia di lavoro e, in particolare, per omessa denuncia alle assicurazioni di collaboratori familiari, impiego di lavoratori non risultanti dalle scritture contabili o da altre documentazioni obbligatorie  e per impiego di lavoratori “in distacco” in assenza dei requisiti di legge.

Durante l'operazione sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare di 50 mila euro circa.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro nero in pizzerie, supermercati e onoranze funebri: raffica di multe

SalernoToday è in caricamento