Caso di Legionella a Polla, l'Asl: "Nessun pericolo di contagio"

Al fine di informare opportunamente la popolazione, risulta utile ricordare che per questo tipo di infezione non esiste alcun pericolo di contagio da persona a persona

Arrivano rassicurazioni, in merito al caso di Legionella verificatosi all’ospedale “Luigi Curto” di Polla, dove, domenica, è morto un anziano affetto dalla grave infezione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le rassicurazioni

L’Asl Salerno ha immediatamente avviato gli opportuni accertamenti: è risultato che il caso non è frutto di infezione nosocomiale. Sono state inoltre effettuate tutte le procedure di monitoraggio previste. Al fine di informare opportunamente la popolazione, risulta utile ricordare che per questo tipo di infezione non esiste alcun pericolo di contagio da persona a persona.  La Direzione dell'Asl, infine, ha espresso la propria vicinanza ai familiari del paziente deceduto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento