rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca San Cipriano Picentino

Emissioni maleodoranti da Sardone, Gennaro Aievoli scrive a Cirielli

Il sindaco di San Cipriano Picentino, in seguito alle emissioni maleodoranti avvertite nei giorni scorsi, ha chiesto al presidente della provincia che siano attuati tutti i provvedimenti a tutela della salute dei cittadini

Nuovamente al centro della polemica la discarica di Sardone, nel territorio del comune di Giffoni Valle Piana. Gennaro Aievoli, sindaco del limitrofo comune di San Cipriano Picentino, ha scritto al presidente della provincia Edmondo Cirielli e alla Ges.Co. Ambiente, che si occupa dei rifiuti nell'impianto, a proposito delle emissioni maleodoranti che nei giorni scorsi sono state avvertite dai residenti della frazione Campigliano del comune di San Cipriano Picentino: "L'aria è irrespirabile con conseguente disagio per la popolazione" si legge nella lettera inviata dal primo cittadino Aievoli. Il sindaco prosegue: "Le esalazioni maleodoranti in concomitanza con il caldo verificatosi questi giorni provoca problemi respiratori alla cittadinanza". Gennaro Aievoli auspica quindi che siano adottati "tutti gli indifferibili ed urgenti provvedimenti di competenza al fine di tutelare la salute dei cittadini ed evitare ulteriori disagi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emissioni maleodoranti da Sardone, Gennaro Aievoli scrive a Cirielli

SalernoToday è in caricamento