rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Salerno non è a misura di diversamente abili: la lettera dell'Osservatorio al Questore

Giuseppe Gentile: "Non credo di stupirla parlandole del parcheggio selvaggio che l’automobilista salernitano è consueto fare. Questo limita moltissimo la mobilità di un normodotato, figuriamoci di un diversamente abile"

Appello al Questore affinchè Salerno diventi a misura di diversamente abili. A scrivere una lettera ad Anzalone, il presidente dell'Osservatorio sulla quiete, sulla sicurezza e sulla salute dei cittadini, Giuseppe Gentile. "Sono un ragazzo disabile e da sempre cerco di migliorare la vivibilità di Salerno. Rendendomi conto che Salerno è una città molto grande, quindi impossibile da controllare da soli, mi permetto di dare qualche suggerimento al fine di renderla più accessibile - si legge sulla lettera - Nel particolare vorrei portarle all’attenzione i parcheggi riservati e la condizione, spesso indotta da parcheggiatori “distratti”, dei marciapiedi e delle relative discesine. Spesso i primi sono occupati da autoveicoli sprovvisti di autorizzazione, alcuni, invece, sono sprovvisti dello spazio, linee gialle trasversali, per garantire l’apertura dello sportello dell’autoveicolo, quindi non a norma! Un esempio per tutti sono i due posti riservati collocati a via Irno all’altezza di via Rouen".

"Non credo di stupirla parlandole del parcheggio selvaggio che l’automobilista salernitano è consueto fare. Questo limita moltissimo la mobilità di un normodotato, figuriamoci di un diversamente abile. - continua - Mi sono imbattuto, ed ho avuto ho avuto tantissime segnalazioni, in discesine e strisce pedonali occupate da auto. Marciapiedi invasi da vegetazione e pali della luce posti al centro della camminata rendendo impossibile il passaggio. Qualora sia possibile vorrei suggerire la realizzazione di un ufficio predisposto al controllo e mi rendo disponibile, anche in forma gratuita, alla collaborazione della realizzazione dello stesso", ha concluso il presidente Gentile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno non è a misura di diversamente abili: la lettera dell'Osservatorio al Questore

SalernoToday è in caricamento