Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Gravidanza a Rischio, la lettera delle mamme per il direttore Petta

Le mamme: "Questo uomo speciale con il suo costante impegno e con la sua ostinazione, riesce laddove tutti gli altri non osano. Questo uomo è il grande dottor Petta. Grazie Dottore"

Una lettera di ringraziamento scritta con il cuore e con tutta la stima possibile è stata diffusa su diversi media, da parte delle tante mamme che hanno potuto stringere tra le braccia i loro piccoli "a rischio".Il destinatario è il noto dottor Raffaele Petta, direttore del reparto Gravidanza a Rischio del Ruggi di Salerno che, da sempre, si distungue per la sua professionalità e la sua umanità. Sentito, il pensiero rivolto al dottore e al suo staff.

Le parole di Rachele Rizzo

"Questa è la storia di una stanza, una stanza magica. Una stanza con sei letti ed una grande finestra che incornicia il mare. - scrive la signora Rachele Rizzo - In questa stanza entrano donne disperate e senza più speranze. Donne che portano in grembo i frutti del loro amore e nel cuore la paura di non poterli abbracciare, di non poter sentire il loro primo vagito. Queste donne sono Teresa, Lucia, Marilena, Sonia, Patrizia, Rachele, Maria, Mariapia, Valentina, Miriam, Raffaela, Patrizia, Donatella, Noemi. In questa stanza i loro destini si intrecciano. Le loro storie si fondono. Le loro paure si dissolvono lasciando il posto alla fiducia, una fiducia ben riposta in un uomo coraggioso che le accoglie con  il più radioso dei suoi sorrisi ed a cui tende la mano per ogni caduta sul loro tortuoso cammino. Questo uomo speciale con il suo costante impegno e con la sua ostinazione, riesce laddove tutti gli altri non osano. Questo uomo è il grande dottor Petta. Grazie Dottore".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravidanza a Rischio, la lettera delle mamme per il direttore Petta

SalernoToday è in caricamento