rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Vallo della Lucania

Al via al licenziamento collettivo di 61 operai della Yele: la diffida dei lavoratori

Il commissario liquidatore della Yele ha chiesto un incontro con le organizzazioni sindacali per valutare la situazione

Al via al licenziamento collettivo di 61 operai della Yele: il Commissario Liquidatore Massimo Di Pietro, ha firmato il decreto che riguarda tutti i dipendenti che non sono stati interessati dal passaggio di cantiere.

Il caso

Doccia fredda, dunque, per i lavoratori che hanno firmato un documento di diffida indirizzato ai Comuni, al Tribunale di Vallo della Lucania, ai sindacati e alle ditte per la gestione del servizio sul comprensorio cilentano. Secondo loro,  vi sarebbero state irregolarità nelle procedure per il passaggio di cantiere che avrebbe portato ad escluderli. Il commissario liquidatore della Yele ha chiesto, infine, un incontro con le organizzazioni sindacali per valutare la situazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via al licenziamento collettivo di 61 operai della Yele: la diffida dei lavoratori

SalernoToday è in caricamento