Tintarella di Capodanno: al Lido Colombo il tuffo di mezzogiorno

Il tuffo ma anche la nuotata fino alla boa, davanti agli occhi compiaciuti degli amici e della proprietaria del Lido Colombo, la signora Imma. Il "rito" si ripete da decenni

Lido Colombo tuffo di Capodanno - foto facebook

Hanno preparato tutto: costume, accappatoio provvidenziale per evitare lo sbalzo termico e soprattutto una buona dose di coraggio. Al Lido Colombo, storico stabilimento balneare del quartiere Pastena, otto amici temerari hanno sfidato le temperature rigide e si sono cimentati nel tradizionale tuffo di mezzogiorno, a Capodanno. Il rito si ripete da decenni: lo considerano propiziatorio, è di buon auspicio.

La signora Imma, proprietaria del Lido Colombo, ha dato il via al conto alla rovescia. Al rintocco di mezzogiorno, i nuotatori di Capodanno si sono tuffati a mare tutti insieme, come accadrebbe alla mezzanotte di ferragosto. Poi hanno scattato foto e hanno pubblicato le immagini della "impresa" sul profilo facebook dello stabilimento balneare. Dopo Babbo Natale che viene dal mare, iniziativa goliardica di una scuola di ballo che ha richiamato anche l'attenzione dei media nazionali, ecco il tuffo di Capodanno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento