menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Battipaglia

L'ospedale di Battipaglia

Olevano, litiga con il fratello e gli rompe un vaso sulla testa

L'uomo, 43 anni, al termine dell'ennesima lite, a causa dell'alcool, ha preso un vaso di terracotta e lo ha rotto in testa al fratello: è stato arrestato

Litiga con il fratello e, accecato dall'alcool, afferra un vaso di terracotta e glie lo sfascia sulla testa: paura ad Olevano sul Tusciano, dove l'ennesima lite tra due fratelli ha avuto come epilogo un vaso rotto, una profonda ferita ed un uomo in manette. U. S., 43 anni, del posto, già noto alle forze dell'ordine, nonostante il fratello lo avesse invitato a calmarsi, ha afferrato appunto il vaso e glie lo ha rotto in testa, procurando al congiunto una profonda ferita medicata poi presso l'ospedale di Battipaglia.

I carabinieri della stazione di Olevano (agli ordini del maresciallo Giuseppe Esposito) e i militari della compagnia di Battipaglia (diretti dal capitano Giuseppe Costa) si sono quindi recati sul posto e, dopo aver "sedato" la lite, hanno tratto in arresto il 43enne mentre il ferito è stato appunto condotto in ospedale per curare la ferita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento