Cronaca Zona Porto / Via Ligea

Partita di calcetto finisce in rissa: ventenne colpito al volto da coetaneo

La lite è scoppiata durante una partita di calcio che si stava svolgendo, nella tarda serata di ieri, nel noto campo di calcetto situato in via Ligea, nei pressi del porto di Salerno

Una violenta lite tra adolescenti è scoppiata nella tarda serata di ieri in via Ligea, a Salerno.

La rissa è nata, per futili motivi, durante una partita di pallone disputata nel piccolo campetto che si trova sotto il Viadotto Gatto. All'improvviso alcuni ragazzi hanno cominciato a darsela di santa ragione: calci, pugni, sberle a non finire.

Ad avere la peggio un giovane di 21 anni che, nello scontro, è stato colpito violentemente in pieno volto con un pugno da un coetaneo. Il ragazzo ha subito una ferita lacero contusa sulla fronte ed un trauma oculare. Svenuto in un primo momento si è ripreso poco dopo ed è stato prontamente medicato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita di calcetto finisce in rissa: ventenne colpito al volto da coetaneo

SalernoToday è in caricamento