menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite a Sant’Egidio Monte Albino: colpito alla testa con una chiave inglese

Le immediate indagini hanno consentito ai militari intervenuti di ricostruire quanto avvenuto nei pressi dell'esercizio commerciale: dopo un banale diverbio, P.I. ha colpito un suo connazionale al capo con una grossa chiave inglese

Tensione nella notte. I carabinieri hanno denunciato l'ucraino P.I., 29 enne, da anni residente a Nocera Inferiore e già noto alle Forze dell’Ordine. I militari, infatti, sono intervenuti presso un bar di Sant’Egidido Monte Albino per un’aggressione. Le immediate indagini hanno consentito ai militari intervenuti di ricostruire quanto avvenuto: dopo un banale diverbio scaturito per futili motivi, il 29enne ha colpito un suo connazionale di 36 anni, al capo, con una grossa chiave inglese, per poi darsi alla fuga.

Il 36 enne, trasportato all’ospedale di Nocera Inferiore, è stato visitato e subito dimesso con una prognosi di 6 giorni per una contusione cranica con ferita lacero contusa, ematoma regione zigomatica e spalla sinistra, infrazione ossa nasali. L’aggressore è stato successivamente identificato grazie alle immagini del circuito di videosorveglianza del locale e rintracciato dai Carabinieri presso la propria abitazione a Nocera. E’ stato denunciato per lesioni aggravate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento