rotate-mobile
Cronaca Pagani

Pagani, cane aggredisce bambina e scatena una lite tra vicini di casa

Il cane dell'uomo aveva aggredito la figlia e così un 43enne di Pagani ha tentato di aggredire il vicino di casa a coltellate. Ha però colpito la moglie dell'uomo. E' stato arrestato dai carabinieri

Tenta di accoltellare il vicino di casa perchè sua figlia è stata morsa dal cane dell'uomo: è accaduto a Pagani. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Nocera Inferiore, intervenuti sul posto, un uomo di 43 anni, G. C. le sue iniziali, avrebbe tentato di accoltellare il vicino di casa dopo aver appreso che il cane dell'uomo aveva aggredito la figlia di quattro anni, procurando alla bambina delle lesioni.

L'uomo ha quindi scavalcato il muro di cinta dopo essersi armato di coltello da cucina e si è diretto nella proprietà del vicino di casa, I. V. le sue iniziali. Avrebbe quindi tentato più volte di colpirlo e avrebbe però ferito la moglie dell'uomo alla mano sinistra. La donna, insieme ad un parente, si era frapposta tra il marito e l'aggressore. Sul posto sono quindi intervenuti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia nocerina che hanno arrestato l'uomo e lo hanno condotto presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagani, cane aggredisce bambina e scatena una lite tra vicini di casa

SalernoToday è in caricamento