menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pellezzano

Pellezzano

Lotta contro tutte le mafie: tante lenzuola bianche "sventolano" nel salernitano, nel ricordo di Falcone

Il sindaco di Pellezzano: "Tutti noi esponenti delle istituzioni, a tutti i livelli, dobbiamo assumerci le dovute responsabilità, prendendo esempio proprio da uomini come il Giudice Falcone"

Lenzuola bianche, nel salernitano, per ricordare la strage di Capaci in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, sua moglie e gli uomini della scorta. Oggi, 23 maggio è la data della lotta contro tutte le mafie a difesa della legalità, diverse le amministrazioni comunali del territorio che hanno esposto il lenzuolo per ricordare, simbolicamente, il dramma consumato 28 anni fa.

Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli:


Nel giorno della strage di Capaci ricordiamo ed onoriamo le donne e gli uomini che hanno servito lo Stato fino al sacrificio estremo della vita. Il sangue di questi martiri sia un monito eterno ed ispiri il quotidiano impegno contro tutte le mafie per la giustizia e la legalità.

comune di salerno-2

Parlano i sindaci

Tra i sindaci aderenti, Gianfranco Valiante, a Baronissi: "L’Amministrazione comunale di Baronissi, in accoglimento dell’appello di Maria Falcone, presidente della Fondazione intitolata a suo fratello Giovanni, dedica questa giornata a tutti coloro che hanno dato la vita a difesa della legalità, a tutti coloro che spendono la loro esistenza per il rispetto della persona, della dignità umana, delle Istituzioni" E il sindaco Francesco Morra di Pellezzano incalza: “Sono trascorsi 28 anni da quel tragico giorno che ha segnato uno spartiacque nella storia del nostro Paese - ha detto il primo cittadino- da rappresentante delle istituzioni, in qualità di Primo Cittadino, sento il dovere di ricordare un uomo come il Giudice Falcone, che ha dovuto pagare con la vita il suo straordinario impegno di magistrato contraddistinto da una forte etica del dovere. Insieme a lui è doveroso ricordare anche la moglie e gli agenti della scorta che si sono trovati coinvolti nella triste strage di Capaci. Proprio in questo tempo che stiamo vivendo, caratterizzato da una grave emergenza sanitaria, tutti noi esponenti delle istituzioni, a tutti i livelli, dobbiamo assumerci le dovute responsabilità, prendendo esempio proprio da uomini come il Giudice Falcone, che hanno dato il proprio contributo per la Nazione credendo fortemente nel loro mandato”, ha concluso.

Foto Comune di Baronissi

lenzuolo bianco-2

Tra le altre, anche l'amministrazione comunale di Montecorvino Rovella ha deciso di esporre un lenzuolo bianco dalla balconata del palazzo comunale per ricordare Giovanni Falcone: "Il suo insegnamento, il suo esempio, i valori manifestati da lui e da Paolo Borsellino sono sopravvissuti, rafforzandosi oltre la loro morte".

100105075_3203848309639769_5468730528842645504_o-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento