rotate-mobile
Cronaca

Luci d'Artista a Napoli, presepi napoletani a Salerno

L'inaugurazione sabato 10 novembre a San Gregorio Armeno: in "cambio" una mostra di presepi napoletani sarà allestita in città al tempio di Pomona

Le Luci d'Artista di Salerno illumineranno anche Napoli: precisamente la strada dei presepi, nella zona di San Gregorio Armeno. Le luci salernitane sono arrivate questa mattina nel centro storico della città partenopea mentre la loro accensione ufficiale avrà luogo sabato 10 novembre alle 17 in piazza San Gaetano a Napoli, sette giorni dopo l'inaugurazione delle luminarie salernitane alla villa comunale. Le Luci d'Artista arrivano a Napoli in virtù dell'intesa raggiunta tra il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca e la municipalità di San Gregorio Armeno (presidente Armando Coppola). Importante, per la riuscita dell'operazione, è stato il contributo dell'associazione Corpo di Napoli presieduta da Gabriele Casillo.

Accensione Luci d'Artista 2012 FOTO SALERNO TODAY

Un'operazione a costo zero per entrambe le amministrazioni, riferisce il presidente del sodalizio culturale partenopeo: tutte le spese di trasporto sono infatti a carico dell'associazione. In virtù dell'intesa raggiunta con il comune di Salerno sarà allestita, "in cambio", presso il tempio di Pomona, nel centro storico salernitano, una mostra di presepi napoletani del Settecento. La mostra, che sarà allestita in collaborazione con l'associazione salernitana Bottega San Lazzaro, prenderà il via il 1 dicembre e, sino al 6 gennaio, saranno esposte 17 opere prodotte da alcuni dei più noti artigiani presepiali delle maggiori botteghe  di Via San Gregorio Armeno:  D’Auria,  Sciuscià, Petrucciani, Maddaloni, Onofrio, Fusco, Cesarini, Di Virgilio, Il Mondo dei  Pastori, Fratelli Gambardella, Gambardella Pastori, Originalità di Pulcinella, Pepe, Alpa,  Buonincontro, Gambardella Presepi,  Cosmos e una Natività di grandi dimensioni realizzata dalla Bottega Giuseppe e Marco Ferrigno, oltre alle maschere di  Riccardo Ruggiano, ai fiori finti di Lucio Ferrigno e agli strumenti musicali tradizionali popolari dell’Officina della Tammorra.

Luci d'Artista 2012 Villa comunale - FOTO SALERNO TODAY



Luci d'Artista 2012 Centro - FOTO SALERNO TODAY

Il 10 novembre, sempre a Napoli, alle 16 e 30 presso la Basilica di Santa Restituita presso il duomo, sarà inaugurata l'esposizione l’installazione della scena centrale del Presepe Dipinto realizzato dal maestro salernitano Mario Carotenuto. Anche questa esposizione fa parte dello "scambio" tra Napoli e Salerno. Per quanto riguarda l'accensione delle luminarie, in programma alle 17 di sabato 10 novembre, madrina della manifestazione sarà Mirna Doris, voce storica della canzone napoletana. Così come a Salerno anche a Napoli sarà Vincenzo De Luca a dare il "via" alle Luci d'Artista.

Per l'occasione - si legge in una nota dell'associazione - la  Pizzeria Le Sorelle Bandiera offrirà al sindaco De Luca la nuova “pizza dei Due Golfi”, mentre la Pasticceria San Gaetano presenterà il nuovo dolce dedicato proprio alle Luci d’Artista.


 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luci d'Artista a Napoli, presepi napoletani a Salerno

SalernoToday è in caricamento