rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Cronaca

Luci d'Artista, varato il pianto anti-caos: arriva la stangata sulle tariffe

L'amministrazione comunale di Salerno ha deciso di aumentare del 50% quelle per gli autobus che parcheggeranno nel centro cittadino e anche nell'area antistante lo stadio Arechi

E’ stato varato il nuovo piano anti-caos in vista di Luci d’Artista. Nella giornata di ieri si è svolta, infatti, una riunione operativa a Palazzo di Città per evitare la paralisi della viabilità nel centro cittadino, causata prevalentemente ogni anno dalla presenza di autobus turistici. E visto il grande afflusso di visitatori previsto tra poche settimane nel capoluogo l’amministrazione comunale di Salerno ne approfitterà per far cassa aumentando le tariffe nei parcheggi. Al termine del summit di ieri è stato deciso che nei weekend i bus turistici per sostare nelle aree centrali (in via Ligea e all’interno della nuova zona di via Vinciprova) dovranno sborsare 150 euro senza prenotazione (120 con la prenotazione). Un aumento rilevante se si pensa che l’anno scorso per le stesse zone i prezzi erano invece pari, rispettivamente, a 100 euro e 80 euro.

Stesso andamento economico  nella zona dello stadio Arechi dove le nuove tariffe sono state stabilite in 80 euro in caso di mancata prenotazione oppure 60 euro se il posto verrà prenotato. Sempre l’anno scorso, i prezzi erano invece di 50 e 40 euro. Agevolazioni, invece, sono previste per coloro che arriveranno prima delle 13: la tariffa sarà di 30 euro (nel 2014 era di 25). Per i giorni infrasettimanali le normali tariffe saranno ridotte della metà.  Confermata anche la riduzione del 30 % per i passeggeri che decideranno di pernottare a Salerno e per gli autobus che trasporteranno portatori di handicap.

Novità anche per le partite della Salernitana in programma tra novembre e gennario, che potrebbero essere anticipate come quella contro il Cagliari del 23 dicembre.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luci d'Artista, varato il pianto anti-caos: arriva la stangata sulle tariffe

SalernoToday è in caricamento