Luci d'Artista, i pinguini luminosi strattonati da 4 ragazzi: è polemica

A riprendere l'atto compiuto sulla spiaggia di Santa Teresa un cittadino salernitano che ha pubblicato il video sul gruppo Facebook "Solo per chi ama Salerno"

Foto Antonio Capuano

Mentre era in corso l’inaugurazione della X edizione di Luci d’Artista quattro ragazzi, che si trovavano sulla spiaggia di Santa Teresa, hanno iniziato a strattonare i pinguini luminosi installati sugli scogli nei pressi di Piazza della Libertà. A riprenderli un cittadino, che ha pubblicato il video sulla pagina Facebook del gruppo “Solo per chi ama Salerno”, con commento: “Bisogna essere veramente stupidi per comportarsi come questi quattro deficienti con il rischio di rimanere fulminati oltre che di rovinare le opere”.  

Guarda>>>Il video

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento