menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Antonio Capuano

Foto di Antonio Capuano

Luci d'Artista 2015: il primo bilancio dei turisti in città, già oltre 800 mila presenze

Il sindaco Napoli ha tracciato un bilancio del primo mese di Luci d'Artista, con particolare riferimento agli aspetti relativi alla mobilità e alla gestione dell'enorme flusso di visitatori

Oltre 2.400 bus turistici prenotati e altrettanti non prenotati (per un numero complessivo di circa 260.000 visitatori) e altri 1200 già prenotati per le prossime settimane; prenotazioni da tutta Italia, comprese le regioni del Nord e la Sicilia e persino dalla Spagna. E ancora, più di 1.000 camper, 9 crociere per circa 20.000 turisti (soprattutto stranieri), circa 180.000 passeggeri stimati su treni regionali e Alta Velocità, nonchè circa 92.000 pernottamenti solo a Salerno città e quasi 90 nuovi Bed & Breakfast aperti in città nell'anno 2015.

Questi sono solo alcuni dei dati emersi nel corso di una conferenza stampa tenutasi stamattina alla presenza del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli che ha tracciato un bilancio del primo mese di Luci d'Artista, con particolare riferimento agli aspetti relativi alla mobilità e alla gestione dell'enorme flusso di visitatori e turisti giunti in città. "I visitatori sono sempre di più e sempre più entusiasti non solo delle luminarie ma anche della bellezza e dell’accoglienza della città. Salerno si attesta al 14° posto tra le mete preferite dai turisti durante il week-end lungo dell’Immacolata secondo Trivago e già lancia il guanto di sfida per Natale e Capodanno. - ha osservato Napoli - C’è stato l’handicap della falsa partenza, a causa del prolungato stato di agitazione della Polizia Municipale che qualche grattacapo lo ha creato. Risolto il caso, ecco l’invasione pacifica di visitatori da ogni parte d’Italia e d’Europa. Ben 3800 i pernottamenti tra alberghi e bed and breakfast con un ritorno in termini di soldoni che sfiora i 4 milioni di euro e 860mila visitatori sbarcati in città solo per quanto riguarda i pullman, cui vanno ad aggiungersi migliaia di camperisti e di crocieristi, ma il bello deve ancora venire". Anche ieri, peraltro, giorno infrasettimanale, la villa comunale era piena di grandi e piccini alla scoperta del Giardino Incantato (vedi foto ndr).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento