rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca

Luci d'Artista 2016/2017, Salerno si illumina: la diretta

All'inaugurazione, il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, il sindaco Vincenzo Napoli e il testimonial Rocco Papaleo. De Luca: "I cafoni vadano in ferie"

E' giunto l'atteso giorno per gli amanti delle luminarie: inaugurate oggi alle 17.30, le Luci d'Artista, presso la villa comunale con il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca e il sindaco Vincenzo Napoli e con il testimonial Rocco Papaleo. Notevole il dispiegamento delle forze dell'ordine per gestire la folla di salernitani e turisti per l'evento. In particolare, 118 i vigili in servizio oggi. In campo, come sempre, anche la Protezione Civile che affianca i caschi bianchi nelle zone di punta, insieme anche ai volontari di una serie di associazioni. Diverse pure le postazioni sanitarie dell'Asl dislocate in città, precisamente in piazza della Concordia, in via Kennedy – Pastena, sul corso Garibaldi, in piazza Portanova, in via Roma, in piazza Luciani, in piazza Alfano I e presso l'area antistante dello stadio Arechi. Inizia, dunque, un viaggio fantastico in un mondo di fiabe, astri, stagioni, personaggi che lanciano un segnale di speranza ed allegria in un mondo ed in un’epoca per molti versi cupa ed introversa, "realizzando anche un positivo riscontro economico per numerosi comparti del commercio, del turismo, del divertimento e tempo libero, della ristorazione", come si legge sulla nota del Comune. Quattro i temi di quest'anno: il Mito, il Sogno, Il Tempo, il Natale. E 29 sono le istallazioni, tra cui il giardino incantato che ha accolto come new entry la fiaba di Aladino, e Le mille e una notta in piazza Flavio Gioia, oltre che alle atmosfere di Oriente in piazza Sant'Agostino e in Largo Dogana Regia, la Grande Foresta di Largo Campo. E ancora, gli Angeli vicino al Duomo, l'Antartide su Lungomare Trieste e a Santa Teresa, la magia floreale in via Carmine e via Dei Principati, i gioielli di Luce in via Mobilio e il Soffione in via Volpe e via Nizza. Non mancano geometrie di Luce in piazza Casalbore, via Conforti, via Ventimiglia e via Madonna di Fatima.

Luci d'Artista 2016/le prime foto

Da dicembre, poi, arriveranno Moonlight presso l'arenile di Santa Teresa, l'albero in piazza Portanova, la slitta di in piazza Gloriosi e, tra le altre novità natalizie, Salerno 3D, alias il videomapping in largo Abate Conforti. Inoltre, l’App Luci d’Artista del Comune di Salerno sarà presto disponibilie sugli store ufficiali (iTunes e Google Play) e, come novità, è spuntata la Card turistico-culturale che ha un costo di 5 euro ed è valida dal 5 novembre al 22 gennaio 2017, per offrire riduzioni e sconti ai turisti e al pubblico di curiosi per godere le bellezze di Salerno e provincia insieme alle Luci d’Artista. Circa i parcheggi, si ricordano quelli disponibili presso lo Stadio Arechi, via Vinciprova, via Ligea (tariffe agevolate negli infrasettimanali). Mentre le navette da Stadio Arechi saranno attivate dalla terza settimana dell'inaugurazione delle luminarie. Intanto, ci si potrà servire anche della metro. Non resta che godersi lo spettacolo che, quest'anno, potrà essere ammirato anche a 55 metri di altezza, con la grande ruota panoramica del sottopiazza della Concordia, a partire dalla sera del 6 novembre e fino a gennaio.

Luci d'Artista / Parte 2 (Foto Guglielmo Gambardella)

La diretta a cura dell'inviato Roberto Junior Ler

Già poco dopo le 16, gremita la villa comunale di grandi e piccini (vedi foto di Antonio Capuano ndr), in attesa dell'inaugurazione delle luminarie. Sin dalle ore 17, in diverse zone della città, come via Nizza e Corso Garibaldi, le installazioni sono state accese, per la sorpresa di molti. Alle 17.30, tutti con il naso all'insù: Salerno è stata illuminata tra lo stupore e i sorrisi dei presenti. Il primo a prendere la parola è stato il sindaco Napoli che ha ringraziato il Governatore Vincenzo De Luca per aver creduto in Luci d'Artista ed aver portato aria di festa in tutta la città. Ad intervenire, dunque, il presidente De Luca che, dopo aver rivolto un saluto ai bambini, ha ricordato come le Luci portino in città "2 milioni di persone il che si traduce in 20 milioni per alberghi, bar, ristoranti, B&b e in una ricaduta di immagine positiva utile per tutto il territorio". Un appello di civiltà, poi, per i cittadini affinchè siano loro stesso vigili urbani e segnalino atti vandalici per tutelare la città dai cafoni. Emozionato, Rocco Papaleo: "Per noi della Basilicata, è Salerno la prima città - ha esordito - Ricordo venni qui per la leva da militare, mi sembrava di essere in un altro mondo ed ora trovarmi alle spalle di questo teatro per me è un'emozione fortissima: qui c'è il Sud vestito a festa che vogliamo vedere e che lancia un segnale di speranza a tutti". Il Governatore ha poi rivolto un pensiero alle persone residenti nelle zone terremotate, dove la Regione ha provveduto ad allestire un campo proprio per aiutare la popolazione del posto.

Luci d'Artista 2016/2017- Foto di Antonio Capuano

Al via, dunque, la passeggiata tra le Luci capitanata dal Governatore De Luca che, circa il caos e i disagi ha osservato: "E' ovvio che un po' di traffico e disagi ci siano, ma del resto anche a Venezia durante il Carnevale ci sono e non per questo qualcuno si lamenta - ha sottolineato - I cafoni vadano in ferie: la nostra città deve essere sempre più accogliente e sicura. Intanto, grazie alle Luci, gli alberghi sono già tutti pieni fino ad Agropoli e sono giunte prenotazioni anche dalla Germania. Se non si immaginasse Salerno come città turistica, non sapremmo di cosa vivere: siamo nella direzione giusta". Accanto a lui, oltre al sindaco Napoli e a Papaleo, gli assessori Roberto De Luca, Mariarita Giordano, Dario Loffredo e il presidente della Camera di Commercio, Andrea Prete. Tra scroscianti applausi, dunque, è iniziata ufficialmente la nuova edizione di Luci d'Artista.

Guarda>>>Il video delle Luci

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luci d'Artista 2016/2017, Salerno si illumina: la diretta

SalernoToday è in caricamento