Luci d'Artista 2019/2020, addio ai limoni sul Corso: le prime indiscrezioni sulle novità

Novità anche nella villa comunale, dove, pare, dovrebbe tornare lo zoo, con l'aggiunta di nuovi animali, mentre in piazza Flavio Gioia, sarà montato un grande albero

Iniziano a trapelare le prime indiscrezioni sulle novità che interesseranno la nuova edizione di Luci d'Artista. Per iniziare, sul corso Vittorio Emanuele, al posto dei limoni, verranno collocati una sorta di suggestivi lampadari stilizzati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le altre novità

Novità anche nella villa comunale, dove, pare, dovrebbe tornare lo zoo, con l'aggiunta di nuovi animali, mentre in piazza Flavio Gioia, sarà montato un grande albero, come anticipa Il Mattino. Cresce l'attesa per scoprire le meraviglie luminose che, dal 15 novembre, risplenderanno in tutta la città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento