menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Maria Saggese

Foto Maria Saggese

Luci d'Artista 2014: il giorno dell'accensione, la diretta

Una passeggiata emozionante, quella capeggiata da De Luca che, dalla villa comunale, proseguirà per le vie del centro storico, passando per piazza Sant'Agostino, piazza Flavio Gioia e il Corso Vittorio Emanuele

E' oggi il gran giorno di Luci d’Artista 2014: in città sono attesi migliaia di visitatori. Al taglio del nastro, questo pomeriggio presso la villa comunale di Salerno, insieme al sindaco Vincenzo De Luca, anche l'attore Maurizio Casagrande che proprio al chiarore delle luminarie girerà la sua commedia "Babbo Natale viene dal Nord" e poi la madre di  Ciro Esposito, Antonella Leardi, invitata dallo stesso primo cittadino.

Una passeggiata emozionante, quella capeggiata da De Luca che, dalla villa comunale, è proseguita per le vie del centro storico, passando per piazza Sant'Agostino, per il planetario di piazza Flavio Gioia e l'aurora boreale di Corso Vittorio Emanuele, per terminare in piazza Monsignor Grasso, nella foresta di ghiaccio in compagnia dell'orso polare.

Leggi>>>La presentazione delle Luci d'Artista 2014

La diretta - gallery fotografica in aggiornamento

Ore 16:40- La villa comunale di Salerno è già piena di curiosi e visitatori: c'è grande fermento in attesa dell'accensione.

Ore 17:15- Boom di presenze per l'inaugurazione della Luminarie. Centinaia e centinaia di persone stanno prendendo d'assalto la villa comunale, mentre il sindaco De Luca si fa attendere: il suo arrivo era previsto per le ore 17. Cresce la curiosità.

Ore 17:20- Scroscianti applausi hanno accolto il sindaco De Luca, insieme a Maurizio Casagrande, Tullio De Piscopo e Lino D'Angiò. Il primo cittadino ha ricordato le novità dell'edizione 2014, immersa nella magia delle favole di Cenerentola e Peter Pan. A rendere più suggestiva l'atmosfera, anche i personaggi del Fantaexpo che per la prima volta hanno preso parte alla manifestazione. "Queste luci sono talmente belle che ho fatto un film - ha esordito Casagrande - Oggi iniziamo simbolicamente anche le riprese". E dopo l'invito per tutti al "divertimento ma con andamento lento" di De Piscopo, è iniziata la passeggiata alla scoperta delle Luci d'Artista.

Ore 17.50 - Dopo una deviazione verso il Duomo, il serpentone di persone ha fatto dietrofront all'altezza della Cattedrale ed ha proseguito per piazza Sant'Agostino. Il sindaco in piazza Flavio Gioia: "Siamo in compagnia di questa splendida signora (riferendosi a Antonella Leardi, madre di Ciro Esposito). E poi mi sono dimenticato di D'Angiò e ora chissà cosa prenderà da questa serata per sfotterci". "Per sfottervi: cosa c'entrano gli altri?", incalza l'imitatore di De Luca e De Magistris. Nuovo elogio, intanto, da Casagrande "invidioso della nostra splendida città". De Luca ha, poi, mostrato una maglietta bianca dedicata al giovane tifoso napoletano. "E' un momento di affetto, amicizia e solidarietà molto bello - ha sottolineato - adesso ci attendiamo migliaia di turisti in citta'". Commozione da parte della madre di Esposito.

Ore 18 - Di grande effetto, tra le altre, l'illuminazione dell'aurora boreale sul Corso che è coincisa con l'arrivo del sindaco. Tra i tanti curiosi, anche dei turisti giapponesi entusiasti di sbizzarrirsi con selfie e video.

Ore 18:25 - De Luca continua la passeggiata dirigendosi verso lungomare, dove si vedono i pinguini, impiantati in maniera più sicura come da lui annunciato, sulla scogliera.

Ore 18:45: A rovinare il clima di festa, la notizia del rinvio a giudizio del sindaco, in merito al caso Crescent. De Luca ha espresso serenità dicendo di confidare nella Magistratura ai cronisti che gli hanno chiesto di commentare la decisione del Gup, giunta proprio durante il giorno dell'accensione delle Luci. La passeggiata, intanto, è proseguita fino a Mercatello, tra stupore e meraviglia da parte di grandi e piccini per le incantevoli luci.

In collaborazione con Francesco Bove (Foto di Maria Saggese)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento