menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Antonio Capuano

Foto di Antonio Capuano

Luci, risse e malori nel cuore della city: 3 feriti tra cui una donna incinta

Il piano antitraffico, nel complesso, ha funzionato ma il boom di visitatori ha creato non pochi problemi soprattutto nei pressi degli svincoli autostradali

Tensione nella serata di ieri a Salerno a causa dell’ondata di visitatori giunti in auto, camper e treno per ammirare le ormai sempre più famose Luci d’Artista. Una domenica di fuoco che ha fatto registrare un’affluenza impressionante di persone, le quali hanno letteralmente invaso le principali arterie del centro cittadino costringendo i vigili urbani e la polizia stradale a chiudere, in serata, gli svincoli dell’autostrada A3 e della tangenziale dirottando tutti i veicoli verso il grande parcheggio dello Stadio Arechi.  Il piano antitraffico, nel complesso, ha funzionato bene anche se i disagi alla circolazione non sono mancati. 

Ma la grande affluenza di turisti nel cuore della city ha provocato una serie di problemi. Nella villa comunale, ad esempio, tra spintoni e cadute è scoppiata una rissa con il ferimento di tre persone tra cui una donna incinta. Sul posto è giunta in pochi minuti un’ambulanza del 118, che ha soccorso i feriti medicandoli. Paura anche sul lungomare Marconi dove due uomini hanno litigato aspramente arrivando alle mani per questioni legate alla viabilità, mentre una donna è svenuta a bordo di una navetta a causa dell’eccessivo affollamento. Una giornata all’insegna soprattutto del caos pedonale, che, molto probabilmente, si ripeterà anche tra stasera e soprattutto domani, il Giorno dell’Immacolata, con l’arrivo in città di centinaia di autobus e camper. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Contagi a scuola: positivo un alunno a Contursi

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A2, furgone si ribalta: ferito il conducente

  • Cronaca

    Ripresa in presenza all'Unisa: i dubbi della Cisl

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento