menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo schiacciato da una cisterna a Montesano: disposta l'autopsia, genitori indagati

La salma attualmente si trova ancora presso l’obitorio dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Disposta l’autopsia  per chiarire le cause del decesso  del piccolo Luigi Marino, il bambino di tre anni che è stato schiacciato e ucciso da una cisterna d’acqua a Montesano sulla Marcellana.

Le indagini

La salma attualmente si trova ancora presso l’obitorio dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. I genitori del piccolo sono indagati per il reato di omicidio colposo. Accertamenti in corso per far luce sulla tragedia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento