menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I funerali

I funerali

Lutto nei Vigili del Fuoco, addio all'eroe silenzioso Bruno Bove

Tutti stretti attorno alla famiglia Bove per la perdita del suo eroe silenzioso che lascia un vuoto incolmabile in quanti lo hanno conosciuto e stimato

Folla commossa, ieri, presso la Chiesa Della Madonna della Medaglia Miracolosa nel Rione Campione, per i funerali del Caporeparto in congedo dei Vigili del Fuoco Bruno Bove, Cavaliere Emerito della Repubblica Italiana e papà di Mirko che ha seguito le sue orme, entrando nel corpo dei caschi rossi. Dopo una lunga lotta con un brutto male, Bruno Bove è volato in Cielo.

Il ricordo

Entrato a far parte del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco nel 1968, si è distinto nel corso della sua carriera per numerosi preziosi interventi: dall’alluvione al Vayount fino al sisma del Molise del 2002, ottenendo anche una onorificenza da parte del Capo dello Stato. Tutti stretti attorno alla famiglia Bove, dunque, per la perdita del suo eroe silenzioso che lascia un vuoto incolmabile in quanti lo hanno conosciuto e stimato. Indelebile, il suo esempio di vita che rappresenta un percorso da proseguire per il figlio Mirko che ha già mostrato, in più occasioni, di aver ereditato il grande coraggio e il nobile cuore del suo papà.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento