Cetara piange Aniello, il pescatore buono: tutti stretti attorno alla famiglia Crescenzo

Amante degli animali e della natura, il signor Crescenzo era un uomo buono, ricordato da tutti per il suo altruismo e la sua capacità di perdono. Porta via con sè un pezzo di Cetara

San Pietro - foto Fb

Cetara a lutto, per la morte improvvisa di Gaetano Crescenzo, noto pescatore del posto, stimato e benvoluto da tutti. Un via vai di persone, ieri sera, presso la sua abitazione, per stringersi attorno alla famiglia distrutta dal dolore. Ieri mattina, l'80enne si era recato in spiaggia con il nipotino per trascorrere il Ferragosto, quando, dopo essersi tuffato nel mare a lui tanto caro, è stato stroncato da un malore. Nonostante i tentativi di soccorso, il signor Crescenzo, detto Aniello, purtroppo non ce l'ha fatta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ricordo

Increduli, i familiari e i conoscenti per l'80enne che godeva di ottima salute e che, in tutta la sua vita, non ha mai smesso di prodigarsi per i suoi cari e rappresentare un punto di riferimento per chiunque lo conoscesse. Innamorato del mare, suo habitat naturale, il signor Crescenzo realizzava degli splendidi modellini di barche e navi, grazie ad una vena artigiana ed artistica innata che lasciava tutti di stucco dinanzi ai suoi pezzi da collezione. Negli anni '90, anche l'allora Vescovo gli scrisse una lettera di ringraziamento per un'opera a lui donata. Amante degli animali e della natura, il signor Crescenzo era un uomo buono, ricordato da tutti per il suo altruismo e la sua capacità di perdono. Porta via con sè un pezzo di Cetara, borgo marinaro in cui è nato e vissuto, mostrandosi sempre coraggioso di fronte alle difficoltà che la vita gli ha posto sul cammino. A portare nel cuore e negli occhi la sua grande eredità di valori e di affetti, la amata moglie e i figli Pietro, Gina e Cristina e la famiglia tutta. I funerali verranno celebrati questa sera, alle 18.30, presso la chiesa di San Pietro Apostolo. Dolore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Covid-19: nuovo caso ad Agropoli, altri 2 positivi a Salerno

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento