rotate-mobile
Cronaca Conca dei Marini

Caschi rossi a lutto: addio all'ingegner Gambardella, originario della Costiera

Il comune di Conca: "Aveva mantenuto fermo nel tempo il suo intimo legame con Conca, suo paese di origine, che gli conferì il Premio Santa Rosa per i suoi particolari meriti professionali, per i quali era stato insignito dell’alto ruolo istituzionale di Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco"

Lutto nel corpo dei Vigili del Fuoco per la morte dell'ingegner Antonio Gambardella, originario di Conca dei Marini, nel 2008, dopo essere stato direttore centrale per le risorse logistiche e strumentali, venne nominato dal Governo capo del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Il cordoglio del Comune di Conca dei Marini

Oggi è venuto a mancare a Roma, dove viveva da anni, l’ingegner Antonio Gambardella. Aveva mantenuto fermo nel tempo il suo intimo legame con Conca, suo paese di origine, che gli conferì il Premio “Santa Rosa” per i suoi particolari meriti professionali, per i quali era stato insignito dell’alto ruolo istituzionale di Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. 

L’Amministrazione comunale, anche a nome della Comunità, esprime vicinanza all’intera famiglia e inoltre partecipa al nipote Andrea Gambardella, consigliere comunale, sentimenti di intimo cordoglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caschi rossi a lutto: addio all'ingegner Gambardella, originario della Costiera

SalernoToday è in caricamento