rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni / Borgo san cesareo

San Cesareo a lutto: addio a Salvatore, il "giardiniere della chiesa" dal cuore buono

Lascia la moglie, due figlie e un nipotino in arrivo: gremita, questa mattina alle 12, la chiesa di San Cesareo dove sono stati celebrati i funerali del 66enne "dal cuore buono", come sottolineato dal parrucchiere salernitano Alfonso D'Angelo che, insieme a tutta la comunità cavese, si stringe attorno alla famiglia Bisogno

San Cesareo a lutto, per la prematura ed improvvisa scomparsa di Salvatore Bisogno, 66enne cavese benvoluto e stimato da chiunque lo conoscesse. Colpito da aneurisma la settimana scorsa, purtroppo Salvatore non ce l'ha fatta. Il suo cuore ha smesso di battere ieri mattina, presso l'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, dove era ricoverato.

Un colpo al cuore per familiari, amici e conoscenti, nonchè per il parroco della frazione cavese, don Andrea Pacella di cui Bisogno era fidato collaboratore tanto da essere soprannominato "il giardiniere della chiesa". Lascia la moglie, due figlie e un nipotino in arrivo: gremita, questa mattina alle 12, la chiesa di San Cesareo dove sono stati celebrati i funerali del 66enne, sempre disponibile, "dal cuore buono", come sottolineato dal parrucchiere salernitano Alfonso D'Angelo che, insieme a tutta la comunità cavese, si stringe attorno alla famiglia Bisogno. Dolore.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Cesareo a lutto: addio a Salvatore, il "giardiniere della chiesa" dal cuore buono

SalernoToday è in caricamento