Lutto a Nocera, si è spenta prematuramente la segretaria comunale

Il sindaco, il presidente del consiglio comunale, gli assessori, i consiglieri comunali tutti sono addolorati per la scomparsa della dottoressa Rubino

Lutto a Nocera Inferiore. Si è spenta prematuramente, la dottoressa Valeria Rubino Segretaria Generale del Comune. Il sindaco, il presidente del consiglio comunale, gli assessori, i consiglieri comunali tutti sono addolorati per la scomparsa della dottoressa che ha accompagnato con tenacia dedizione assoluta ed integrità morale, il lavoro dell’Amministrazione, del personale, e gli anni più impegnativi difficili ed esaltanti della storia recente della nostra comunità cittadina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commossi e partecipi al tristissimo evento, esprimono sentimenti di amicizia e gratitudine che nel suo ricordo estendono alla intera sua famiglia
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento