menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giovanni Caccavo

Giovanni Caccavo

Lutto a Salerno: addio a Giovanni Caccavo, marito del consigliere Rosa Scannapieco

Dolore e sconcerto per la scomparsa dello stimato impiegato dell'Agenzia delle Entrate del capoluogo con la passione per lo sport. Era uno dei fondatori dell'associazione "Ondalunga" di Vietri sul Mare

Agenzia delle Entrate e Comune di Salerno a lutto per la scomparsa di Giovanni Caccavo, stimato e apprezzato impiegato dell’ufficio finanziario del capoluogo e marito del consigliere comunale dei “Progressisti” Rosa Scannapieco. Deceduto mercoledì mattina presso l’ospedale Ruggi d’Aragona, dov’era ricoverato ormai da diversi giorni, Caccavo era amante dello sport (soprattutto della canoa), una passione condivisa dalla moglie Rosa. Con alcuni amici aveva fondato anche l’associazione “Ondalunga” nel comune di Vietri sul Mare.

Dolore e sconcerto tra familiari, amici e colleghi ancora sotto choc per la sua improvvisa scomparsa. Questa mattina centinaia di persone (tra cui anche numerosi esponenti politici come il vice presidente della Regione Fulvio Bonavitacola), hanno affollato la chiesa del Volto Santo, nel quartiere Pastena, per la celebrazione dei funerali. Così come continuano ad essere centinaia i messaggi di cordoglio chec con il passare delle ore, vengono pubblicati sulla sua pagina Facebook. Un uomo buono, generoso, altruista e sempre disponibile con tutti: a casa, in ufficio e soprattutto con gli amici. Questo era Giovanni Caccavo. Un uomo straordinario che resterà per sempre nei cuori di chi ha avuto il privilegio di conoscerlo.

Alla consigliera Scannapieco e alla sua famiglia le condoglianze della nostra redazione.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento