La macchina fotografica da studio del fotografo Stefano Napoli al Comune: la consegna

Molte famiglie salernitane, in particolare quelle di Fratte e delle frazioni collinari, custodiscono testimonianze del suo lavoro, che ha documentato eventi pubblici e privati, ma sopratutto familiari e personali

Si terrà giovedì 8 novembre, alle ore 10.30, presso la Sala del Gonfalone di Palazzo di Città, la manifestazione di consegna della macchina fotografica da studio donata al Comune di Salerno dal fotografo Stefano Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La storia

Stefano Napoli ha operato nel suo studio di Fratte dal 1948 per oltre sessanta anni sino al giorno in cui lo ha dovuto lasciare per far posto allo svincolo della tangenziale. Molte famiglie salernitane, in particolare quelle di Fratte e delle frazioni collinari, custodiscono testimonianze del suo lavoro, che ha documentato eventi pubblici e privati, ma sopratutto familiari e personali, dalle prime foto di battesimo a quelle del matrimonio, passando per le foto tessera per la Carta di Identità realizzate con la grande macchina in ghisa “LU-PA Fotomeccanica UDINE” che sarà custodita nei locali dell’archivio storico comunale. Tanta curiosità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento