menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salerno, maestra "severa" rischia il processo

Dovrà difendersi il 10 dicembre davanti al Gip del Tribunale di Salerno la maestra della scuola Vicinanza accusata dai genitori di una sua alunna di comportamenti aggressivi

Dovrà difendersi il 10 dicembre davanti al Gip del Tribunale di Salerno la maestra della scuola Vicinanza accusata dai genitori di una sua alunna di comportamenti aggressivi nei confronti di alcuni bambini. Secondo il quotidiano Il Mattino, infatti, il Pm Paternoster, titolare del fascicolo, avrebbe chiesto l'archiviazione non essendo emersi elementi a carico dell'indagata ma i legali della madre della bambina si sono opposti ribadendo i comportamenti vessatori che la maestra avrebbe avuto durante le sue lezioni.

La docente, secondo l'accusa della madre dell'alunna, avrebbe preso di mira la bambina vessandola davanti l'intera classe arrivando a strattonarla ed a darle un pizzico sul volto. Adesso sta al Gip Emiliana Ascoli decidere, dopo aver ascoltato la maestra accusata di Abuso di mezzi di correzione o disciplina, decidere se archiviare il caso o far proseguire il processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento