Cronaca Battipaglia

Donna di 78 anni si frattura l'omero e muore pochi giorni dopo: si indaga

Quattro medici dell'ospedale di Solofra sono indagati per la morte di Mafalda Montefusco, 78enne di Battipaglia, deceduta pochi giorni dopo la frattura dell'omero

Sono partite le indagini per la morte di Mafalda Montefusco, 78enne di Battipaglia, deceduta a causa, probabilmente, di un caso di negligenza medica. Il 21 marzo, infatti, la signora, dopo una caduta in casa, si fratturò l'omero. A causa di una patologia renale cronica, però, fu trasferita all'ospedale di Solofra dove le fu sottoposta a dialisi e deove le fu ingessato il braccio.

Il 26 marzo la signora du dimessa e tornò a casa. Sembrava tutto finito ma, a causa di alcune perdite di consocenza della signora, i figli decisero di portarla, nuovamente, al pronto soccorso. Durante il secondo ricovero, però, la donna non ce l'ha fatta ed è morta. I figli, quindi, sospettando che la signora sia stata sottoposta ad una terapia medica non adeguata, hanno deciso di sporgere denuncia. Sono quattro, ora, i medici dell'ospedale di Solofra finiti sul registro degli indagati. Si dovrà, ora, attendere la fine delle indagini del sostituto procuratore Elena Cosentino, per scoprire la verità sulla morte della signora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna di 78 anni si frattura l'omero e muore pochi giorni dopo: si indaga
SalernoToday è in caricamento