rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Sarno

Choc a Sarno: lega la fidanzata alla vasca da bagno e la sfregia con una retina

"Sei sporca": le ha urlato contro, continuando a picchiarla e ferirla su tutto il corpo senza pietà. Autore dell'agghiacciante violenza, un giovane magrebino

Dramma a Sarno: una donna è stata legata dal fidanzato alla vasca da bagno e sfregiata con una retina, di quelle ruvide usate per sgrassare le pentole, come riporta Il Mattino. "Sei sporca": le ha urlato contro, continuando a picchiarla e ferirla su tutto il corpo senza pietà. Autore dell'agghiacciante violenza, un giovane magrebino: le urla della vittima non hanno lasciato indifferenti i vicini che sono riusciti ad entrare nell'appartamento per aiutarla.

L'uomo si è dileguato, mentre la donna è stata medicata al pronto soccorso. Indagano le forze dell'ordine per rintracciare il magrebino che, pare, fosse preda dei fumi dell'alcol durante l'atroce tortura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc a Sarno: lega la fidanzata alla vasca da bagno e la sfregia con una retina

SalernoToday è in caricamento