menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condotta antisindacale: condannato il Comune di Maiori, accolto il ricorso Fp Cgil

L'accusa è di mancata informazione e condivisione con l’organizzazione sindacale delle misure previste dal Protocollo Quadro “Rientro in sicurezza“ del 24 luglio 2020 e degli atti relativi al “Documento di valutazione rischi“ durante l'emergenza Covid

E' stato accolto dalla Sezione Lavoro del Tribunale di Salerno il ricorso ex articolo 28 (condotta antisindacale) presentato dalla Funzione Pubblica CGIL di Salerno nei confronti del Comune di Maiori, tramite l'avvocato Giuliana Alati dell'ufficio Vertenze della CGIL Salerno. Il Giudice ha dichiarato la condotta antisindacale del Comune di Maiori per la mancata informazione e condivisione con l’organizzazione sindacale delle misure previste dal Protocollo Quadro “Rientro in sicurezza“  del 24 luglio 2020 e degli atti relativi al “Documento di valutazione rischi“ durante l'emergenza Covid.

La storia

La FP CGIL di Salerno aveva denunciato dapprima al Prefetto e poi al Tribunale di Salerno il mancato rispetto, da parte del Comune di Maiori delle relazioni sindacali e, in particolar modo, degli istituti della informativa, dell’esame congiunto/consultazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Il commento del segretario generale della FP CGIL Salerno Antonio Capezzuto, della segretaria provinciale Ornella Zito e del responsabile della contrattazione Alfonso Rianna:

"Con questa sentenza, si afferma che il coinvolgimento del sindacato non può essere limitato ad una mera informativa sull'acquisto dei DPI e dei sanificanti acquistati per l’emergenza COVID, bensì si concretizza in una condivisione costante delle decisioni che coinvolgono, non soltanto gli ambienti di lavoro e l’igienizzazione degli stessi e quindi le necessarie integrazioni del documento valutazione rischi, ma la stessa organizzazione dell’attività lavorativa, le modalità di accesso dell’utenza, gli strumenti di protezione dei lavoratori e gli accorgimenti da adottare con riferimento a quelli fragili e, soprattutto, l’attuazione del lavoro agile".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-killer: donna muore a Baronissi, il cordoglio del sindaco

  • Cronaca

    Covid a Salerno, 20 positivi: c'è anche una ultracentenaria

  • Cronaca

    Donna si lancia dal balcone e muore: dramma a Sarno

  • Cronaca

    Annamaria Ascolese è morta: fu sparata dal marito carabiniere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento